Mostra – Lorenzo Romani. Dissezione

Fino al 13 gennaio 2019
Centro Culturale Mercato, Argenta

Al Centro Culturale Mercato di Argenta, fino al 134 gennaio 2019, esposizione della la mostra “Lorenzo Romani. Dissezione”, opere del giovane artista ferrarese che ha saputo coniugare tradizione e ricerca personale, un originale connubio che sta conquistando pubblico e critica.

I

Scrive di lui il critico Giosuè Allegrini: La ricerca pittorica attuale di Romani lo porta a rappresentare soggetti quasi usurati, costellati da simboli e frammenti effimeri di diversa natura.
Romani si inserisce, con grande umiltà, in quel filo rosso che parte da Fussli e che arriva fino a noi seguendo l’ipotesi di Baudelaire circa la centralità dell’immaginazione. Solo quest’ultima, conclude con forza l’artista, può sconfiggere quel riduzionismo che è il peccato originale delle Neoavanguardie, e che appare al nostro come assolutamente mortificante” (R.Siena).
Un’altra eloquente pagina, dunque, della battaglia contro il “dimagrimento concettuale”dell’arte, una battaglia che Romani combatte contribuendo con la propria fatica e con una conclamata “religione dell’arte”.

La mostra sarà visibile fino al 13 gennaio 2019
Orari:
> martedì e mercoledì 9.30 – 12.30
> giovedì, venerdì e sabato 9.30 – 12.30 e 15.30 – 18.30
> domenica e festivi 15.30 – 18.30
(chiuso 25-26 dicembre 2018 – 1 gennaio 2019)


Centro Culturale Mercato
Piazza Marconi, 1 Argenta (Fe) – tel. 800.111.760 / 0532.330276

Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie, sia di tipo tecnico che di profilazione. I cookie di profilazione installati provengono tutti da servizi esterni. Tutti i cookie utilizzati sono necessari a fornire una migliore esperienza di navigazione. Negando l'uso dei cookie potresti non poter usufruire dei contenuti e/o servizi offerti da argentaweb.it. Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere l'informativa estesa, dove potrai negare il consenso all'installazione di qualsiasi cookie. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi